Attenzione ai simboli sulla cassetta della posta. Quali sono i segni dei ladri?

Attenzione ai simboli sulla cassetta della posta. Quali sono i segni dei ladri?

Da alcuni anni le cassette postali di molte città italiane, sono state imbrattate con dei particolari simboli stilizzati, che celano aimè un codice sinistro, che può darci indicazioni importanti su futuri tentativi illeciti di malintenzionati, di varia natura. I furti in appartamento sono in aumento in molte province italiane, soprattutto nei centri extraurbani. Le intromissioni in ville e in appartamenti, secondo le recenti statistiche sono purtroppo in aumento in molte città della Penisola.

In alcune zone periferiche delle principali città italiane, sono comparsi negli ultimi anni, spesso e volentieri dei simboli sulle cassette delle lettere di condomini e case singole, che hanno suscitano l’interesse di molte questure italiane, che hanno svolto indagini mirate ad individuare il significato della simbologia, che spesso e volentieri celava un volontà a delinquere. Oggi è dunque importante non trascurare questo fenomeno e controllare con attenzione se sulle nostre cassette postali, compaiono dei simboli sospetti, che potranno farci pensare alla preparazione di attività illecite, che dovremo prontamente segnalare alle autorità della nostra città.

Tabella simboli cassette postali

La simbologia che interessa spesso e volentieri le cassette postali, è molto complessa ed articolata. Di seguito vi daremo alcune indicazioni, relative ai principali simboli che celano attività illecite, comparsi spesso sulle cassette postali delle città italiane. Certamente, oltre ai simboli che vi indicheremo di seguito, la simbologia è certamente più ampia e complessa ed esistono molti simboli che ancora non sono stati decifrati dalle indagini in corso. È dunque sempre molto importante, nel caso dovessimo notare dei simboli sui nostri casellari postali, segnalarlo prontamente alle autorità di polizia. Occhio vigile sempre, rivolgendo talvolta una particolare attenzione a chi si aggira senza un apparente motivo, presso le abitazioni più isolate.

Il simbolo con forma a rombo sta a significare che la casa è abitata e quindi ipoteticamente non adatta a furti. Il simbolo con forma triangolo, indica che all’interno dell’abitazione vi è una donna sola e quindi potenzialmente più vulnerabile. Il simbolo cerchio significa “inutile insistere”, che probabilmente sta a significare che la casa è sicura e difficilmente accessibile. Il simbolo con un cerchio sbarrato indica invece casa non interessante. Il simbolo X, indica invece una buona possibilità di introduzione e furto. Il simbolo con due cerchi (uno all’interno dell’altro e due orecchie) significa presenza di bambino portatore di handicap, che conseguentemente invita a non commettere furti. Una serie di stanghette allineate denotano la presenza di cani.

Un cerchio con una croce e una stanghetta indica invece casa dove viene riservata una buona accoglienza a chi parla di Dio. Tanti piccoli cerchi disegnati in sezione obliqua indicano abitazione buona, presumibilmente per commettere un furto. Una stanghetta che schematizza il piede di porco, indica che per forzare la serratura dell’appartamento sarà necessario l’impiego di detto arnese. Due triangoli (uno più piccolo e uno più grande, uniti verticalmente da un linea) indicano che i proprietari di casa sono in vacanza. Una S allungata con nella parte superiore delle piccole linee verticali, indica di fare attenzione per la presenza di polizia. Da ultimo, il simbolo tre stanghette verticali indica che la casa è già stata svaligiata.

Come riconosce i simboli dei ladri sulle cassette postali

I simboli dei ladri, che a volte notiamo incisi sulle nostre cassette postali, sono un vero e proprio alfabeto complesso, che dovrà servire come indicazione per i furti; trattasi di una sorta di codice segreto che descrive e schematizza i punti deboli di case ed appartamenti. Ecco alcune indicazioni per riconoscere i simboli e proteggersi da essi e dall’intenzione illecita che essi celano.

In tutta Italia negli ultimi anni si sono moltiplicate le segnalazioni, di strani simboli che compaiono sulle cassette della posta e sui citofoni. Molto spesso, questi simboli non sono casuali, ma sono delle vere e proprie indicazioni di un codice segreto, per le persone che hanno intenzione di delinquere e di introdursi negli appartamenti identificati dai simboli. Quella dei simboli sulle cassette delle lettere, per molti sembra semplicemente una curiosa leggenda metropolitana; sembra tuttavia che questa simbologia illecita abbia avuto origine nel corso degli anni ottanta e si sia diffusa ampiamente sul territorio europeo.

Linguaggio dei segni hobo e gitani francesi

Con il termine hobo, gli statunitensi intendono e definiscono le persone nomadi, senza fissa dimora, che sono solite muoversi da una nazione all’altra, fermandosi e radicandosi per un tempo non definito. Il linguaggio hobo serviva inizialmente ad alcuni individui delle popolazioni nomadi, per evidenziare particolari situazioni utili alla loro sopravvivenza: il significato di detti simboli erano ad esempio “famiglia particolarmente generosa” o “casa disabitata”: questi simboli indicavano in un certo senso quello che potremmo definire condizioni favorevoli, che spesso e volentieri celavano la volontà di condurre una condotta illecita.

L’utilizzo del linguaggio hobo si è evoluto ed è variato negli anni anni, traducendosi sempre più in un linguaggio in codice con finalità illecite e delittuose. Indipendentemente dalla presenza o meno di un segno che può sottintendere la volontà di compiere un illecito, la sicurezza della vostra casa e della vostra corrispondenza deve essere messa sempre al primo posto: scegliendo un casellario postale Varbox, la sicurezza della vostra corrispondenza sarà sempre garantita. La nostra azienda è specializzata nella progettazione e costruzione di casellari postali 100 per 100 in alluminio e Made in Italy. Sul sito varbox.it troverete un’ampia gamma di casellari postali di elevata qualità, per esterni, per interni, casellari condominiali, caselle singole, bacheche e porta oggetti.

2019-05-02T14:00:30+00:00Blog|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.