CASSETTE POSTALI MODULARI

CASSETTE POSTALI MODULARI

15 Settembre 2015

La varietà delle cassette postali modulari, soluzioni per grandi unità abitative

Il condominio al giorno d'oggi richiede sempre di più soluzioni pratiche per i contenitori della corrispondenza, la risposta migliore è la cassetta postale modulare. Questo tipo di casellario postale è, come dice il nome stesso, modulare, vale a dire costituito di moduli. Un modulo è una parte componente di un sistema generale costituito di oggetti solitamente della stessa dimensione e montati tutti assieme per formare un tutt'uno.

In un casellario postale ogni modulo è una singola cassetta postale che potrebbe avere tranquillamente vita a sé se dotata di un suo telaio apposito. In questa situazione, invece, abbiamo un grande telaio generale che di solito fa da contenitore e struttura portante per tutti i moduli singoli, contenendoli e consentendone il montaggio indipendente fino alla dimensione finale voluta.

Spesso il telaio stesso può essere modificato tanto da incorporare un numero variabile di moduli, da poche unità per il piccolo condominio, a centinaia di cassette per la grande unità abitativa, anche se normalmente si preferisce installare soluzioni separate senza arrivare ad un numero così alto di moduli.

È importante che i singoli moduli siano esattamente uguali gli uni agli altri, anche piccole differenze di forma e dimensione potrebbero impedire un corretto montaggio del telaio portante e così non si avrebbe una struttura solida ed esteticamente perfetta. A questo si ovvia producendo lo stesso modulo in serie, una produzione serializzata consente sempre di ridurre al minimo le discrepanze tra le misure e la taglia dei vari moduli.

Nelle cassette postali modulari la posta deve rimanere sempre ovviamente distinta e separata, quindi le misure del contenitore singolo per la corrispondenza devono essere tali da pater accogliere lettere e missive ma anche riviste, giornali, eccetera.

Differenti dimensioni per i moduli

Il singolo modulo può avere le dimensioni più disparate, ferma restando l'uniformità rispetto a tutti gli altri contenitori. Possiamo trovare moduli orizzontali, i quali sono di gran lunga più diffusi, o verticali oppure quadrati, ma di sicuro sempre di una forma geometrica tale da consentire il montaggio affiancato di altre unità di contenimento della posta.

Nelle versioni con sportello rettangolare verticali possiamo avere una apertura in verticale oppure in orizzontale a seconda delle richieste o delle necessità, tutte con la propria serratura indipendente. Le cassette postali modulari grazie alla loro versatilità e al fatto che il sistema di montaggio e il risultato finale in termini di quantità di moduli può essere molto di verso di volta in volta, possono includere all'interno del loro telaio anche elementi esterni.

Spesso in mezzo ai moduli del casellario possiamo avere il montaggio di punti luce oppure di installazioni citofoniche o ancora numeri civici o telecamere. La struttura completa, costituita dal telaio e dai moduli, più eventualmente elementi esterni quando necessario o richiesto, può essere installata in vari modi.

La più comune struttura è in appoggio ad un muro portante o sulla facciata del palazzo o nell'androne, ma non manca la possibilità di avere soluzioni da incasso anche per grandi casellari modulari. Un'altra possibilità è il montaggio totalmente in esterno, davanti al giardino, o verso la pubblica via, avendo cura di montare tutte le cassette postali e il telaio su piantoni appositi. Esiste anche la versione da montare su cancellata o rete divisoria.

Altre news...